Toolbar
26 Feb 2014

Francis Ford Coppola è sicuramente uno dei più grandi registi di Hollywood, padre di film come Il Padrino ed Apocalypse Now ha vinto due volte la Palma d’Oro a Cannes,  il Leone d’oro alla carriera, tre Oscar per la sceneggiatura, due Oscar come miglior film (Il Padrino ed il Padrino II), due Oscar per la migliore colonna sonora, Oscar per la fotografia, Oscar come miglior make-up, Oscar per i costumi ed Oscar per gli effetti speciali, Oscar alla carriera e premio alla memoria Irving G. Thalberg.
Ha avuto anche più nomination nella stessa edizione degli Oscar con i film La conversazione ed il Padrino II.
Di chiare origini italiane, nel dettaglio lucane (i nonni erano originari della provincia di Matera), è figlio di un grande musicista Jazz, Carmine e zio di Nicolas Kage.
Francis ha sempre conservato uno stretto legame col Belpaese nel quale trascorre spesso le vacanze rilassandosi sulle spiagge di Metaponto ed ottenendo la cittadinanza ordinaria di Bernalda comune d’origine del nonno Agostino, dove ha acquistato un palazzo che vorrebbe trasformare in albergo.

 

E’ sposato con Eleanor e padre di tre figli, Gian-carlo (morto a soli 23 anni), Roman e la più famosa Sofia anche lei regista e vincitrice di un Oscar per la sceneggiatura grazie alla pellicola Lost in Translation.
La figlia Sofia oltre ad aver proseguito la strada del padre condivide con Francis anche il rapporto con il Belpaese in modo così forte da aver celebrato le sue nozze col cantante Thomas Mars dei Phoenix a Bernalda (Matera) nell’albergo di famiglia, rendendo nota la località anche a gente del calibro di George Lucas, Nicolas Cage, Al Pacino e Steven Spielberg!
Il rapporto con l’Italia è suggellato anche dalla sua passione per il vino grazie alla quale è nata la Francis Ford Coppola Winery, realtà molto famosa con sede in California.
Quella di Francis non è il solito capriccio da VIP ma un vero e proprio business, Francis ha infatti comprato dalla Geyser Peak Winery altri 13 ettari di vigneti investendo 35,3 milioni di dollari e nel 2012 le bottiglie vendute ammontavano a 15 milioni!
Tra i tanti vini prodotti meritano menzione il Cabernet Sauvignon Director’s Alexander Valley e lo Chardonnay Diamond Collection, vini semplici ma beverini in pieno stile USA che però racchiudono un interessante bouquet di profumi.
Interessante anche la linea serie limitata FC Reserve molto affascinante grazie a delle etichette che sono vere e proprie opere d’arte disegnata dal grande designer Dean Tavoularis; di tale linea fanno parte Cabernet Sauvignon, Chardonnay, Pinot Noir, Syrah, Viognier, Petit Sirah Dessert Wine, Late Harvest Semillon.

Vino, USA, Italia, Sofia: da questi importanti tasselli della vita di Francis Ford Coppola nasce l’idea di produrre Blanc de Blancs.
Questo vino nasce dalla promessa del regista fatta alla figlia Sofia, all’epoca bambina, che un giorno le uve dei vigneti di famiglia avrebbero dato alla luce un vino dedicato a lei.
Queto sparkling wine dall’aroma agrumato è una miscela di Pinot Blanc, Moscato e Riesling, ottimo per rinfrescarsi d’estate; un vino leggero, semplice, americano.
L’influenza delle abitudini di consumo degli USA non si avverte solo nel gusto e nella gradazione ma anche nel packaging, Francis ha infatti scelto di “rinchiuderlo” in lattina dal design cool e femminile.
Un prodotto che fa da alternativa alla più popolare (negli USA) “can” di birra fresca per alleviare il caldo e che ben si addice al pubblico statunitense, noi francamente, pur condividendo la scelta di marketing, il vino preferiamo berlo in bottiglia di vetro!

Wine

Bevendo gli uomini migliorano: fanno buoni affari, vincono le cause, son felici e sostengono gli amici.

Google+ plus.google.com/b/100684260859710572834/100684260859710572834/?rel=author

Lascia un commento






Il vino prepara i cuori

e li rende più pronti alla passione. 

Newsletter/Iscriviti







Metti Mi Piace e segui la tua passione per il Vino