Stampa questa pagina
17 Ago 2014

Dalle parti di San Severo ci sono proprio degli ottimi vini!
C’eravamo già stati a degustare la Gran Cuvéé di D’Araprì , e visto che ne siamo ancora entusiasti, abbiamo deciso di dare fiducia ai vini spumanti della zona!

Il vino di cui vi parleremo oggi è Bouquet prodotto da Tenuta Primavera.
Si tratta di un vino spumante rosé extra dry ricavato da uve di Merlot.
Il vino viene prodotto con una vendemmia anticipata ed una spremitura soffice quasi immediata; cui segue la fermentazione con lieviti selezionati contemporanea ad una breve macerazione delle bucce.
Spumantizzato con Charmat seguito da batonnage.

Il batonage è l’azione che consente alla feccia del vino di ritornare in superficie grazie all’agitazione; questa prassi consente l’autolisi dei lieviti che cedono al vino le mannoproteine parietali necessarie per favorire il legame dei composti fenolici al fine di potenziare il corpo del vino.
La bottiglia di questo vino non può non incuriosire, specie se a guardarla è una donna!
Vetro trasparente che lascia intravedere il colore rosa pallido ed un’etichetta, sempre trasparente, sulla quale è stampata sul fronte una bella rosa rossa e sul retro un pezzo di gambo di rosa!

Davvero bella ed affascinante! Consigliattissima per cene romantiche dove volete stupire la donna che avete di fronte!
Spesso dietro l’etichetta curata si nascondono vini non eccellenti e la cosa mi intimorisce!

Nonostante il mio pregiudizio una persona che lo ha già bevuto mi incoraggia a provarlo.
Tentenno un po’, ma mi lascio convincere! Volete togliermi il gusto  eventuale di poter criticare la saccenza dell’interlocutore?

Versato nel calice il colore è “salmonato”, rosa tenue che definirei pallido.
Il perlage è fine e costante, il modo in cui le bollicine vengono a galla nel bicchiere lascia presagire, coerentemente con l’etichetta, la presenza di un vino elegante.
Al naso delicato ed armonico accompagna i lievi sentori di frutti rossi a quelli di minerali ed erba appena tagliata.
Al palato sapidità, mineralità, freschezza e piacevole effervescenza confermano l’eleganza paventata già prima di aprire la bottiglia!

Ottimo come aperitivo è tranquillamente abbinabile anche su piatti di pesce.
Io personalmente ho prima provato a berlo a stomaco vuoto, poi l’ho accompagnato ad un pezzetto di Cheese Cake ai frutti di bosco, al fine di trovare una valida alternativa ai soliti Asti.

Mi è piaciuto molto ed il prezzo è davvero accessibile 9-11 euro.

Se volete stupire ed affiscinare una donna usatelo pure! C’è un solo rischio: se non avete intenzione di sposarvi nel breve periodo siate galanti e versatelo sempre voi! Non si sa mai che abbia lo stesso effetto del “bouquet” lanciato dalle spose!

Wine

Bevendo gli uomini migliorano: fanno buoni affari, vincono le cause, son felici e sostengono gli amici.

Google+ plus.google.com/b/100684260859710572834/100684260859710572834/?rel=author