Toolbar
15 Giu 2013

Amarone Cantina di Soave 2007

Il confronto con Ludi e 57
L’ultimo vino della nostra mini rassegna, non è certo l’ultimo della classifica di gradimento.
Questo Amarone prodotto nel veronese si colloca all’apice della mini classifica dei prezzi sovrastando sia il 57 di Moio che il Ludi di Velenosi .
Il vino in questione, vincitore della all’International Wine Challenge di Londra, è prodotto da Cantine di Soave  prestigiosa realtà pluridecorata alla medesima manifestazione anche in altre categorie con medaglie d’argento.
Un’occasione di consumo diversa rispetto ai suoi predecessori (negli articoli precedenti).


La linea CADIS
Questo vino appartiene alla linea CADIS classici speciali che comprende una vasta gamma di vini bianchi e rossi pensati esclusivamente per il canale moderno, tra i quali troviamo  Soave, Valpolicella, Ripasso, Amarone e Recioto nelle diverse  proposte adattabili al consumatore.
E' un vino di antichissima tradizione, già decantato da poeti e scrittori d'età romana. E' prodotto ancora oggi in forma artigianale e in quantità limitata con le uve della Valpolicella, corvina, rondinella e molinara, messe ad appassire 4 mesi sui graticci prima di essere vinificate.

L’habitat ideale: abbinamento
Molti lo accompagnano con le carni elaborate ma è anche ottimo con i formaggi stagionati ed anche (e soprattutto) fuori pasto, da condividere con le persone a cui vogliamo bene.
Il mio “incontro” con questo vino è stato dopo un pranzo a base di carni e vari tipi di contorni, ad un’ora dal pasto un amico ci raggiunse portando con se questo dono quanto mai gradito.
Assaggio di formaggi di vario tipo (c’era anche il mio amato parmigiano!) e dei salumi artigianali come la salsiccia essiccata di maiale aromatizzata al finocchietto sono stati la compagnia di questo rosso assieme allo scricchiolare del legno  nel camino: lo definirei l’habitat ideale!
Lo consiglio con carni saporite, come capretto, cervo, cinghiale, meglio se al forno.

Prima di gustarlo
L’etichetta è di un nero che ricorda un po’ l’argento raffinata ed elegante come il prodotto di cui stiamo parlando.
 Va stappato almeno un’ora prima e lasciato ad ossigenare.
Va servito ad una  temperatura  tra i 18 e i 20 gradi, per apprezzarne totalmente la delicatezza e il sapore.

Un vino che bisogna saper apprezzare
Un vino non per tutti, adatto agli intenditori ed al gentil sesso . Un aroma delicato e ma intenso trasmette una sensazione forte ma lieve. Possiamo apprezzare note balsamiche, erbe aromatiche, liquirizia e cacao.
Il palato non sembra accorgersi della sua gradazione di 14,5°, al gusto si presenta liscio e raffinato, corposo  e molto equilibrato, con leggeri tannnini bene composti. State certi che le vostre papille resteranno piacevolmente impressionate al punto di condizionare il calice riavvicinandolo alle labbra.
Non fatevi condizionare dal primo sorso, ma lasciatevi andare al secondo e magari al terzo prima di poterlo giudicare in tutta la sua sontuosità.

La nota dolente: il prezzo



Mi hanno insegnato che non si parla mai di soldi e prezzi a tavola in quanto nota dolente che rovina il gusto del pasto, così dopo attendo sempre la fine della degustazione per parlarvi del prezzo, ma solo perché è mio dovere farlo, ed in questo caso mai scelta fu più appropriata visto che CADIS Amarone della Valpolicella Cantina di Soave appartiene ad una fascia medio alta di prezzo e si posiziona tra i 29 ed i 45 euro.


Voto del Sommelier per rapporto Qualità/Prezzo

 

 

Wine

Bevendo gli uomini migliorano: fanno buoni affari, vincono le cause, son felici e sostengono gli amici.

Google+ plus.google.com/b/100684260859710572834/100684260859710572834/?rel=author

Lascia un commento






Il vino prepara i cuori

e li rende più pronti alla passione. 

Newsletter/Iscriviti







Metti Mi Piace e segui la tua passione per il Vino