Stampa questa pagina
11 Ago 2014

Dell’azienda agricola San Salvatore abbiamo già parlato recensendo l’ottimo Jungano che ci aveva impressionato per la sua qualità.
Recatomi in enoteca già da tempo ero stato affascinato dal colore tenue ed elegante del Vetere, altro prodotto della cantina di Peppino Pagano.
Ho resistito all’acquisto per un po’, vista la cantina piena!
Ma quel giorno non ho resistito, quel menù a base di pesce ed il caldo torrido di quella mattina mi hanno liberato da ogni inibizione ed ho deciso di comprarlo.
Si tratta di un aglianico biologico nato dalle terre salernitane che non è il frutto, come spesso accade, dell’impiego forzoso di vino per produrre anche la gamma rosé.

Potato con sistema guyot e lavorato quasi interamente a mano viene vinificato con pressatura ultra soffice ed affinato in acciaio.
Messo in frigo e portato alla sua temperatura ideale era l’ideale per il pranzo domenicale.
Quella domenica in tavola c’erano lo stoccafisso olive e capperi con sugo leggero di pomidori freschi.
L’appetito c’era ma la voglia di cominciare il pasto era amplificata dall’impazienza di assaggiare un prodotto dal colore così attraente!

Finalmente è pronto!
Verso il vino nel calice, un colore rosa limpidissimo e brillante, davvero seducente, tanto che a tavola due persone quasi astemie vengono vinte dal contenuto del bicchiere e cominciano a berlo con gusto!
Profumo intenso nel quale sono raccolti gli aromi della primavera, erba, fiori appena sbocciati, frutta fresca quasi matura e mineralità… ancora un estratto di fascino!
Ad occhi chiusi immagino enormi distese di prati verdi intervallati da tratti di fiori gialli.
In bocca è secco, minerale, sapido, freschissimo e beverino perfettamente adatto al clima estivo.
Una buona acidità e qualche lievissima carezza, percepibile sono prestando estrema attenzione, dei tannini fini al centro della lingua.

Un vino allegro, meglio di quello che mi aspettavo; complimenti ancora a San Salvatore, azienda che produce in modo etico e valorizza il territorio con prodotti esaltanti.
Il rapporto qualità prezzo è fantastico soli 10 euro e portate a casa qualcosa di unico.
Credo che farò scorta di questo prodotto che è certamente tra i migliori rosé che il mio palato abbia incontrato.

Wine

Bevendo gli uomini migliorano: fanno buoni affari, vincono le cause, son felici e sostengono gli amici.

Google+ plus.google.com/b/100684260859710572834/100684260859710572834/?rel=author