Abbiamo incontrato qualche tempo fa la cantina piemontese Ferraris, una delle aziende vitivinicole di punta per la produzione di Ruché e di cui abbiamo già recensito il Ruchè Opera Prima e il Ruchè Clasic. Ma un’azienda del Monferrato che si rispetti non può non avere una produzione propria di Barbera, vitigno che giusto nel Monferrato trova il suo territorio d’elezione. E del racconto di una versione molto particolare di Barbera è quello di cui ci occuperemo oggi.

Siamo a Castagnole Monferrato, nell’area collinare che si trova a nord-est di Asti. L’azienda, che ora si estende su 37 ettari e che produce quasi 200.000 bottiglie, si distingue per possedere diversi cru, ossia vigneti che per le particolari esposizioni e per il pregio delle uve che vi si producono, danno vita a vini di qualità molto elevata.

E dal vigneto di San Marcellino, provengono le uve con cui viene prodotta la Barbera Birbetta, nome certamente evocativo della sua caratteristica distintiva: stiamo parlando di una Barbera frizzante, come nella tradizione del Monferrato. Il vigneto, impiantato su un terreno argilloso-calcareo e tufaceo, si trova a un’altitudine di 200 metri e presenta un’ottimale esposizione a sud-ovest. Il sistema di allevamento è il Guyot con una densità d’impianto di 5000 ceppi per ettaro.

Bacedasco Alto, provincia di Piacenza, territorio di bollicine o più precisamente di vini frizzanti, di semplicità e vini per la tavola, per il pasto, per i salumi nobili o anche meno nobili, per cibi grassi e per picnic all'aria aperta, da stappare senza contorsioni mentali, da bere a canna, da godere immediatamente e da provare a conservare, se l'arsura lo consente, per un pò di tempo al fine di comprenderne l'evoluzione in vetro.

Leonardo Bulli è un vignaiolo naturale e naturistico, un motociclista appassionato, un ragazzo, ormai un uomo di altri tempi: allegro e generoso, solare e iperfrenetico, che produce un bel pò di vini nella sua azienda agricola vicino al Castell'Arquato.

Nell'immaginario collettivo le "BOLLICINE" rappresentano un momento di festa ed allegria.
Ognuno di noi avrà sicuramente avuto un motivo particolare della propria vita per cui festeggiare!
Ovviamente non sarà mai mancato uno SPUMANTE con cui brindare celebrando l’evento!
Un compleanno, un addio al celibato o nubilato, un matrimonio, un anniversario o la nascita di un figlio, non importa: il rituale è sempre lo stesso, CIN CIN!

Adesso vediamo di fare un po' più di "luce" tra queste bollicine che ci tengono sempre compagnia nei momenti speciali, perché, proprio come questi ultimi, non sono tutte uguali!

Infatti possiamo trovare Bollicine FINI, NUMEROSE E PERSISTENTI oppure GROSSALANE, SCARSE ED EVANESCENTI.

I vini  spumanti appartengono ad una categoria a parte, quella dei vini speciali perché hanno caratteristiche uniche.

La classificazionevini speciali” non identifica vini di particolare pregio, ma raggruppa tipologie che si distinguono per la tecnica di produzione differente.

Newsletter/Iscriviti







Metti Mi Piace e segui la tua passione per il Vino