Cari amici di Wine At Wine, l'abbinamento di oggi non l'ho pensato, mi è capitato per caso, in quanto una sera sono uscito a cena e al momento del dolce mi aveva incuriosito la presentazione di un tiramisù, un classico della pasticceria veneta, nazionale e ormai si può dire mondiale in quanto conosciuto imitato e modificato in tutte le salse e in tutto il mondo.
Ebbene questo tiramisù definito " espresso " perché preparato al tavolo del cliente in meno di un minuto mi ha colpito per la sua semplicità ma allo stesso tempo per la sua presentazione.
Arriva al tavolo il cameriere con un vassoio, contenente due ciottoline, una contenente un caffè lungo ed una contenente della crema al mascarpone, vicino a queste, un piattino con due savoiardi fatti in casa ed una doppia coppetta da cocktail con accanto il diffusore per il cacao.

Allora ha inserito con un cucchiaio della crema di mascarpone nella coppetta da cocktail poi ha preso un savoiardo imbevendolo nel caffè inserendolo a sua volta sopra la crema nella coppa, adagiato altra crema sopra il savoiardo, rimesso altra crema, imbevuto un altro savoiardo nel caffè e ricoprendolo dopo averlo messo nella coppa con altra crema e polvere di cacao, semplicissimo da fare ma decisamente scenografico da vedere servito al tavolo.

A questo punto penso cosa potrei bere per accompagnare questa creazione esteticamente bellissima?

Affascinanti e ruffiani con sentori che spaziano dal frutto maturo alla confettura, dalle spezie dolci alle note smaltate, i vini Passiti , catturano tutti i palati con la loro morbidezza.
Spesso vengono ottenuti da Vendemmia Tardiva, ovvero si lasciano sovrammaturare i grappoli direttamente in pianta, vendemmiando settimane dopo la consueta raccolta. Durante queste settimane, negli acini avviene una concentrazione maggiore del grado zuccherino, in particolare del glucosio e fruttosio, più dolce e più di qualità rispetto al primo. Alcuni vitigni specialmente gli aromatici, si prestano in maniera eccellente a questo tipo di appassimento come ad esempio moscati,malvasie,riesling e gewurztraminer.

Il Sauternes un vero e proprio miracolo della natura, che si compie a cinquanta chilometri a sud della francese Bordeaux.

In questo panorama suggestivo scorre il fiume Ciron, piccolo affluente della Garonna,  che senza dubbio svolge un ruolo fondamentale per questo prezioso passito. La temperatura delle acque infatti funge da mitigatore climatico sviluppando foschie serali che si alternano alla umidità mattutina e al clima caldo pomeridiano.

Newsletter/Iscriviti







Metti Mi Piace e segui la tua passione per il Vino