Una storia iniziata trent’anni fa quella dell’azienda di Giuseppe Sedilesu e dei suoi figli.

Quindici ettari a Mamoiada, nel centro della regione della Barbagia, a circa seicentocinquanta metri sul livello del mare e 16km di distanza da Nuoro; siamo vicini al Gennargentu ed al Supramonte.

I terreni sono sabbiosi, granitici e talvolta argillosi; ricchi di potassio e fosforo.

Il clima qui è temperato, d’inverno c’è la neve; d’estate fa molto caldo! Come è ovvio che sia le escursioni termiche conferiscono ai vini particolari caratteristiche.

Ci troviamo in un posto suggestivo, di grande interesse archeologico-religioso.

Giuseppe e la moglie Grazia sono il germoglio dell’azienda, oggi hanno oltre settant’anni e ci lavorano ancora con amore e passione; per fortuna la natura è stata con loro generosa e gli ha donato tre figli: Antonietta, Francesco, enologo ed agronomo della cantina, e Salvatore, responsabile commerciale; che hanno fatto tesoro dei valori dei genitori ed oggi, con le loro famiglie aggiungono tasselli a questo puzzle fatto di sudore e amore.

Dopo un inizio come produttori di vino sfuso è col nuovo millennio che cominciarono ad imbottigliare il Cannonau Sedilesu! Che, Francesco ci tiene a dirlo a gran voce, “Non è un Cannonau di pianura!

Newsletter/Iscriviti







Metti Mi Piace e segui la tua passione per il Vino